Notting Hill e i Boroughs londinesi

  • No Comments
  • 0

Londra è una delle metropoli più estese e popolose d’Europa, oltre ad essere una delle città più visitate al mondo. Non sono solo i suoi maestosi monumenti, le sue piazze, i suoi musei, i suoi immensi parchi e i suoi grandi magazzini ad attrarre i turisti: Londra rapisce il viaggiatore soprattutto per la sua anima poetica, vivace, brulicante e molteplice. Le prime attrazioni sono proprio le strade e i quartieri stessi che, con i loro caratteristici aspetti e le loro differenti atmosfere, rendono la capitale del Regno Unito un mosaico cosmopolita senza pari.

Londra è suddivisa in 33 “Boroughs”, comprendenti a loro volta diverse zone e quartieri. Se dovete decidere dove sistemarvi durante la vostra vacanza, nella ricerca dell’alloggio vi sorprenderà vedere quanto i prezzi possano cambiare da zona a zona: la differenza tra le tariffe di un albergo a Marble Arch e di uno a Brixton, ad esempio, è davvero sostanziale. A seconda di quanto dura il vostro soggiorno, sta poi a voi valutare quanto può essere conveniente sistemarsi lontano dal centro città: le spese per l’alloggio magari sono inferiori, ma non dimenticate gli spostamenti necessari con i mezzi pubblici, che a Londra non sono particolarmente economici.

L’ideale è trovare una sorta di “compromesso”, magari optando per gli hotel 3 stelle in quartieri non troppo distanti dal cuore della capitale, dai quali il centro possa essere facilmente raggiungibile, senza spendere troppo denaro (e soprattutto tempo) per i trasporti. Siti internet dedicati ai viaggi e alle vacanze, come Expedia o Hostelworld, possono tornarvi molto utili per trovare un albergo adatto a voi: questi siti mettono a disposizione elenchi di alloggi suddivisi in base alla zona e alla fascia di prezzo, rendendo la ricerca più facile, e spesso propongono hotel a tariffe scontate.

Tra i quartieri londinesi più celebri, ma non proprio tra i più economici per alloggiarvi, c’è Notting Hill, zona residenziale del borough di Kensington and Chelsea. Diventate famose in tutto il mondo anche grazie all’indimenticabile film del 1999, con Hugh Grant e Julia Roberts, le variopinte casette di Notting Hill sono diventate uno dei simboli più caratteristici della capitale inglese.

Assolutamente da vedere è Portobello Road, la strada più famosa del quartiere: è qui che ogni sabato si tiene il “mercatino delle pulci” più conosciuto della città, dove potrete scoprire una serie infinita di stand e bancarelle dedicate al mondo dell’usato, al vintage e all’antiquariato. Inoltre, se soggiornate a Londra durante gli ultimi giorni di agosto, non perdetevi il grande Carnevale Caraibico: con festeggiamenti che durano per due giorni consecutivi e più di un milione di partecipanti ogni anno, il Notting Hill Carnival è, dopo quello di Rio, il carnevale di strada più grande del mondo.

Facebook comments

Website comments

Leave a Reply

Your Comment (Required)

Name (Required)

Email (Required)

Website